Orizzonte

Orizzonte

Se in una giornata limpida
si osserva il mare oppure
si guarda dall’alto di una montagna,
si ha l’impressione che lo sguardo possa
spaziare per distanze grandissime.

A tutti è venuta la curiosità di sapere
quanto lontano si può vedere
e a che distanza è l’orizzonte.

 


La prima domanda ha una risposta semplice, anche se non precisa:

Si ritiene che la massima limpidezza dell' atmosfera non permetta la visione oltre i 300 Km circa

a causa dell'offuscamento dovuto a polveri e umidità.

Questa distanza dell'orizzonte
corrisponde ad un'altezza
di circa
7.000 metri, come si vedrà più avanti.


Per quanto riguarda la distanza dell’ORIZZONTE, può essere interessante avere una semplice formula per calcolarla in funzione dell' altezza dell’osservatore:

La distanza espressa in Km è pari al
coefficiente 3,57 moltiplicato
per la radice quadrata dell'altezza
espressa in metri

Il coefficiente è pari alla radice quadrata del diametro dela Terra (vedere Tabella)
e si ricava con una semplice applicazione del
Teorema di Pitagora
secondo cui

(R+H)2 = D2 + R2

dove:

R è il raggio della Terra,
H è l'altezza dell'osservatore,
D è la distanza dell'orizzonte

Tabella dei Coefficienti
per i corpi celesti del
Sistema Solare
ordinati in ordine di dimensione decrescente

  Diametro
in Km
Coefficiente
Sole

1.392.400

37,31

Giove

142.800

11,95

Saturno

120.000

10,95

Urano

51.800

7,20

Nettuno

49.500

7,04

Terra

12.756

3,57

Venere

12.104

3,48

Marte

6.787

2,61

Mercurio

4.880

2,21

Plutone

2.280

1,51

Luna

3.476

1,86

Sulla Terra, da un’altezza di 7.000 metri il raggio dell'orizzonte
è di circa
300 km (cioè 3,57 * 83,7)
= massima distanza visibile
che comporta un cerchio di visibilità tutto attorno
di circa 280.000 km
2.

Per ulteriore curiosità, dalla vetta del Gran Sasso (m 2914) l'orizzonte dista circa 193 Km, pertanto si dovrebbe vedere non solo il mare Adriatico, ma anche il Tirreno, che, in direzione Roma, dista in linea d'aria non più di 140 Km.
Non sono sicuro che si veda davvero, poichè potrebbero esserci interposti altri monti che, sebbene più bassi, potrebbero comunque occultare la vista del mare.

Un esercizio divertente può essere calcolare la vista mare dagli altri monti appenninici (Monte Vettore, Terminillo, Fumaiolo, ecc.)
Non dovrebbero esserci dubbi per le cime più alte della Sardegna (m 1800) che distano dal mare non più di 60 Km sia in direzione Est che in direzione Ovest.


Tutto questo vale anche per gli oggetti più piccoli

Ad esempio, lo sguardo di una formica che si ergesse per 2 millimetri sulla superficie di un pallone da calcio, potrebbe spaziare per circa ... 2 cm tutto intorno !


Torno a Casa